4 June 2017

Partecipate al CERTAMEN ISOTTEO

Per la XIV edizione del Festival lanciamo una gara di poesia d'amore in onore dei 600 anni di Sigismondo, poche settimane per candidarsi

Parco Poesia festeggia i 600 anni di Sigismondo Pandolfo Malatesta indicendo un grande  Certamen Isotteo. 

Come Sigismondo aveva riunito a Rimini i migliori poeti della sua epoca per cantare l’amore per Isotta degli Atti, così per la XIV edizione di Parco Poesia noi chiediamo ai giovani autori di cimentarsi con la più difficile delle forme poetiche, quella della poesia d’amore.

 

Il Certamen è rivolto ad autori che non abbiano compiuto il quarantesimo anno di età.

 

E’ possibile inviare la propria candidatura entro e non oltre il 30 Giugno 2017 

 

Si partecipa con un solo componimento della lunghezza massima di 30 versi, edito o inedito. Possono essere accorpati più testi brevi, purché non sia superato il limite dei 30 versi complessivi. 

 

Il testo dovrà avere un titolo.

 

Il testo dovrà essere inviato in un unico allegato insieme a una brevissima nota biografica che riporti le eventuali pubblicazioni ed i seguenti dati: nome e cognome all’anagrafe (indicando il nome d’arte quando utilizzato), data di nascita, indirizzo, recapito telefonico. 

 

Si partecipa inviando una mail con l’allegato richiesto all’indirizzo info@parcopoesia.it con oggetto Certamen Isotteo.

 

All’atto della partecipazione gli autori acconsentono che i testi siano pubblicati sul sito www.parcopoesia.it 

 

Tra i candidati saranno selezionati da Parco Poesia 15 autori, che leggeranno il proprio testo al Certamen, durante il festival Parco Poesia, nella serata di Domenica 23 Luglio a Rimini.

 

Gli autori selezionati saranno avvisati via mail entro il 7 Luglio 2017 e si impegnano ad essere presenti, organizzando autonomamente la propria permanenza a Rimini per l’iniziativa.

 

 

SVOLGIMENTO DEL CERTAMEN

 

I 15 finalisti leggeranno il testo presentato.

A tutto il pubblico sarà chiesto di votare mediante apposite schede con cui sarà possibile indicare un solo autore.

Una giuria tecnica formata dagli autori ospiti del festival voterà con schede auree del valore di 5 punti.

Raccolte le schede verrà fatto in diretta lo spoglio 

Gli autori più votati leggeranno di nuovo per il pubblico.

 

 

IL PREMIO

 

La poesia del vincitore del Certamen Isotteo sarà stampata dal prof. Giovanni Turria presso la scuola di grafica dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, in una plaquette in edizione limitata, corredata da un’incisione, 10 copie spetteranno all’autore.

Condividi su
Parco Poesia