Isabella Leardini

 

Isabella Leardini è nata a Rimini nel 1978. Nel 2002 ha vinto la sezione inediti del Premio Montale. Ha pubblicato i libri La coinquilina scalza, edito nella collana Niebo curata da Milo De Angelis (La Vita Felice, 2004, IV ed.) e Una stagione d'aria (Donzelli, 2017)

 

 

Le sue poesie sono pubblicate in diverse antologie in Italia e all'estero, tra cui Les Poètes de la Méditerranée (Gallimard, 2010) con traduzione di Jean Baptiste Para, e Nuovi poeti italiani 6 (Einaudi 2012) a cura di Giovanna Rosadini.

La coinquilina scalza è edito anche in Spagna con traduzione di Juan Carlos Reche e Paola Patrizi ''La inquilina descalza'' (Ediciones La Isala de Siltolà, 2017). 

E' direttore artistico del Festival della poesia giovane Parco Poesia e del premio ad esso legato. Si occupa di laboratori di scrittura poetica dedicati agli adolescenti.

 

Collaborazioni

 

Alcuni suoi versi sono stati citati da Vasco Brondi nell'album de Le luci della centrale elettrica "Costellazioni".

 

Con l'artista Giovanni Turria cura la collezione di poesia e grafica d'arte Print & Poetry.

 

E' tra gli autori compresi nell'opera dell'Artista Giulia Napoleone "Nodi quasi di stelle"

 

Per le opere dell'artista Sonia Alvarez ha composto la silloge “La Camera ad Ovest”, compresa nel catalogo "Confronto a 10. Poeti e Pittori in Visioni Contemporanee". 

 

L'artista Elena Nieves ha realizzato con un suo testo il libro d'artista "La rondine bianca".

 

 

Altre pubblicazioni

 

E' compresa in molte antologie dedicate alla poesia emergente tra cui "I Cercatori d'oro" a cura di Davide Rondoni (N.C.E 2000), "Lavori di scavo" a cura di Giuliano Ladolfi (railibro.it, 2005), "La stella polare. Poeti dei tempi ultimi" A cura di Davide Brullo (Città nuova 2008), Il Miele del Silenzio” a cura di Giancarlo Pontiggia (Interlinea 2009).

 

Sue poesie sono apparse in Italia e all'estero su varie riviste tra cui, Poesia, L'immaginazione, Gradiva, ClanDestino. Con la silloge "L'andatura di chi resta" è compresa nel "Quaderno della luna" Pensiero 27 a cura di Eugenio De Signoribus. Un'ampia silloge dei suoi testi, "Un amore dell'aria", è uscita con prefazione di Franco Loi sul semestrale Incroci.

 

E' edita in Argentina nel volume "Esplendor en las sombras. Tres voces italianas contemporáneas" (Huesos de Jibia, Buenos Aires, 2015) a cura di Maria Cecilia Micetich e Elena Tardonato Faliere, e con traduzione di Antonio Nazzaro sulla rivista Bueno Aires Poetry.

 

Ha curato le antologie Parco Poesia 2003 e Parco Poesia 2004 (Guaraldi Editore), Ogni più amato bene (Raffaelli Editore, 2006), e insieme a Matteo Fantuzzi Post 900 - Lirici e narrativi (Ladolfi Editore, 2015).

 

Attività giornalistica

 

E' giornalista pubblicista.

Dal 2007 al 2014 ha tenuto una rubrica di poesia per la rivista Glamour, sull'edizione cartacea e online.

Per il marchio Terranova ha ideato e cura il progetto "Scrivi come sei" 

 

 

IN ALLEGATO IN BASSO A DESTRA UNA RECNSIONE DI MARIO BENEDETTI E UNA NOTA DI BIANCAMARIA FRABOTTA A "LA COINQUILINA SCALZA"

 

Ascolta Isabella Leardini (Reading e intervista su Radio Città del Capo da "Il Rubino")

http://www.ilrubino.it/il-rubino-di-isabella-leardini/

 

Il testo di Isabella Leardini per la rassegna "La formazione della scrittrice" su Vibrisse di Giulio Mozzi

http://vibrisse.wordpress.com/2014/05/26/la-formazione-della-scrittrice-20-isabella-leardini/

 

Un'intervisa dell'amica Alida Airaghi per Sololibri

http://www.sololibri.net/Promuovere-la-poesia-nel-2015.html

 

Isabella Leardini legge a UnoMattina una sua traduzione da Elizabeth Barrett Browning

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-198b751b-4afa-4928-b3e9-fefd398b51c0.html

 

 

isabellaleardini@parcopoesia.it

 

 

(foto di Valentina Solfrini)

Condividi su
GALLERIA DI IMMAGINI