29 January 2018

Un mercoledì di poesia a Rimini

La vincitrice del Premio Rimini incontra gli studenti del laboratorio e poi legge alla Vermuteria insieme a Isabella Leardini e Sofia Fiorini

E' fresco di stampa il libro della vincitrice del Premio Rimini 2017 Simona Cerri Spinelli, uscito nella collana di Interno Poesia, tra i dieci editori convenzionati con il premio. Mercoledì 31 Gennaio, Simona Cerri Spinelli torna a Rimini, dove nel pomeriggio incontrerà gli studenti che partecipano al laboratorio di poesia condotto da Isabella Leardini presso il liceo scientifico Einstein nell'ambito del progetto scolastico lo Spazio Bianco delle Arti.

A tutti gli studenti presenti, saranno donate dalla Fondazione Carim le prime copie del volume "Al centro... >>

Parco Poesia
29 January 2018

Patrizia Valduga e Luis Antonio de Villena ospiti del Cervantes

I due autori maestri nel rivisitare la tradizione saranno in dialogo a Roma Giovedì 1 Febbraio

Giovedì primo Febbraio a Roma, nella Sala Dalì dell'Istituito Cervantes si incontrano due grandi voci della poesia contemporanea: il poeta spagnolo Luis Antonio de Villena e Patrizia Valduga, i due autori dialogheranno in un incontro dal titolo "Rivisitare la tradizione" all'interno della rassegna Diàlogos promossa dall'Istituto. L'incontro si tiene alle ore 18.30 presso la sede di Piazza Navona 91 e sarà coordinato dal direttore dell'Istituto Cervantes di Roma Juan Carlos Reche. 

 

Forse dovrei imparare a separare...
Ma tutto... >>

Parco Poesia
29 January 2018

Non siamo un popolo migratore.

Daniel D. Marin ci fa scoprire la scrittrice americana di origine romena Claudia Serea

Slegata, formalmente, dal contesto generazionista romeno degli anni 2000 (microscopico scontro non della civilizzazione, ma almeno dei paradigmi letterari del tempo – da una parte, la corrente principale (degli anni ’80), dall’altra quella degli anni 2000, appena iniziata), una parte della poesia di Claudia Serea segue, se non addirittura precede, i più convinti “fratturisti”. Fino ad allora solo Ruxandra Novac ha dimostrato tanta determinazione e coraggio nel criticare e cercare di dimenticare la sua patria natale, cosa che, fino alla fine (non... >>

29 January 2018

E' uscita la raccolta con cui Damiano Sinfonico è arrivato in finale al Premio Rimini

Pubblichiamo alcuni testi da Lingualuce, edito da L'arcolaio che aveva fatto una proposta editoriale in occasione del Premio.

E' uscito Lingualuce, la raccolta inedita con cui Damiano Sinfonico è arrivato in finale al Premio Rimini 2017, ora edita da L'Arcolaio. La casa editrice diretta da Fianfranco Fabbri è tra i 10 editori convenzionati con il Premio. Pubblichiamo alcuni testi da "Lingualuce". 

 

 

Fuori dal loro ambiente, le persone cambiano

come la professoressa ora in pensione.

Siamo stati colleghi per breve tempo,

ero supplente

lei aveva l’aria di essere esperta

composta, serena.

Di recente l’ho vista su un autobus.

Aveva un... >>

Parco Poesia
29 January 2018

Uno dei linguaggi della felicità umana

Marco Pelliccioli intervista Alberto Pellegatta su Ipotesi di felicità, sua recente raccolta edita nella Collezione Lo Specchio Mondadori

Per la rubrica In bottega con..., intervistiamo oggi Alberto Pellegatta (Milano, 1978) riguardo la sua ultima opera: Ipotesi di felicità (Mondadori 2017). 

 

Alberto Pellegatta ha pubblicato Mattinata larga (LietoColle 2002) e L’ombra della salute (Mondadori 2011). Ha vinto la prima edizione del Premio Cetonaverde e il Premio Amici di Milano. Scrive d’arte (L’artista, il poeta, Skira 2010 ecc.) e collabora come critico con quotidiani e riviste. Dirige la collana Poesia di ricerca per Edb Edizioni. Ha fatto parte della giuria del Premio d’arte... >>

Parco Poesia
29 January 2018

A Milano con Antonia Arslan e la bellezza ferita della poesia armena

Alessandro Rivali dialoga con la scrittrice per presentare l'antologia, pubblichiamo un testo di Rupen Sevag

Giovedì 1 febbraio alle 18.30 presso il Centro Culturale di Milano (Largo Corsia dei Servi, 4) si presenta il libro “Benedici questa croce di spighe…”  - Antologia di scrittori armeni vittime del genocidio. Antonia Arslan, che firma anche una bella introduzione al volume, converserà con Alessandro Rivali. A seguire sarà proiettato del filmato Paesaggio Armeno di Pietro Ingrao. Seguono lettura dall’antologia a cura dei poeti Daniele Gigli, Tommaso Di Dio e Massimiliano Mandorlo.

 

IL LIBRO

«Come una folgore improvvisa... >>

Parco Poesia
18 January 2018

Tra due mondi tutto si vive due volte

Daniel D. Marin ci fa scoprire la scrittrice americana di origine romena Carmen Firan

 

L’immigrazione claustrofobica della città - scatola universale, della Città, reale e immaginaria, fanno della poesia di Carmen Firan sia una storia dei primi passi, irrespirabile e incerta fino a sparire, sia il suo contrappunto umano traumatico, vibrante, ironico/melanconico, provocatorio da una parte all’altra. Ho assimilato in me questa poesia per diversi anni, fino a quando, anche io da immigrato come lei, ho iniziato a vederla per strada e nell’intimità, senza avere più il bisogno di leggerla, e solo dopo ciò ho iniziato a tradurla. Posso... >>

Daniel D. Marin
16 January 2018

Scegliere qualcosa o qualcuno è solo andare incontro alla conoscenza

Luca Minola racconta a Marco Pelliccioli il suo nuovo libro "Pressioni"

In bottega con... Luca Minola

 

 

Per la rubrica In bottega con..., intervistiamo oggi Luca Minola (Bergamo, 1985) riguardo la sua opera: Pressioni (LietoColle, 2017), pubblicata nella collana I giardini della Minerva a cura di Maurizio Cucchi.

 

Luca Minola ha pubblicato con Francesco Maria Tipaldi la raccolta Il sentimento dei vitelli (EDB, 2012), Premio Maconi Giovani 2013. Alcuni suoi testi sono contenuti nel Quadernario Almanacco di Poesia  a cura di Maurizio Cucchi (LietoColle, 2014), in Smerilliana n. 18 nella sezione... >>

Marco Pelliccioli
16 January 2018

"Oltre la porta era tutto in silenzio"

Una bellissima poesia da parleranno le tempeste, prima antologia tradotta in italiano della poetessa Janet Frame

Janet Frame (Dunedin 1924–2004), è stata una tra le più importanti scrittrici neozelandesi,  candidata due volte al premio Nobel, l’ultima nel 2003, la scrittrice neozelandese Janet Frame è soprattutto nota per il film di Jane Campion Un angelo alla mia tavola tratto dalla biografia omonima, uscita nel 1990 la pellicola ha ricevuto il Leone d’argento alla 47ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Oltre a Un angelo alla mia tavola, sono stati pubblicati in italiano i romanzi Gridano i gufi, Volti nell’acqua e Verso un’altra... >>

Parco Poesia
5 December 2017

Inquieta alleanza di Tommaso Meozzi

E' uscita per Transeuropa la raccolta finalista al Premio Rimini 2017. Un libro di grande eleganza formale e una voce lirica intensa ed esatta.

E' uscita per Transeuropa, nella collana diretta da Gabriel Del Sarto, la raccolta di Tommaso Meozzi, finalista Premio Rimini 2017, che proprio in occasione del premio aveva ricevuto la proposta editoriale per la prestigiosa collana. Transeuropa infatti è tra gli editori convenzionati con il Premio Rimini per la poesia giovane. Festeggiamo l'uscita facendovi leggere alcuni testi.

 

Inquieta alleanza nasce da anni di viaggi tra Firenze, Bonn e Parigi; da incontri con persone, lingue e culture diverse; da un senso di spaesamento e incertezza per il futuro che... >>

Parco Poesia
3 November 2017

La muchacha Carla arriva a Roma

Martedì nella Biblioteca dell'Istituto Cervantes si presenta la traduzione che ha vinto il Premio Pagliarani, edita da La Bella Varsovia

Martedì alle 18:00 a Roma, presso la biblioteca maria Zambrano dell'Istituto Cervantes, (Via di villa Albani, 16) si presenta La muchacha Carla, edizione spagnola del grande romanzo in versi  di Elio Pagliarani. Questa opera che ha segnato una svolta nella poesia del secondo novecento continua ad essere attuale e a parlare anche alle generazioni più giovani. Esce infatti per una delle edizioni spagnole più seguite e amate anche dalle nuove generazioni, La Bella Varsovia, diretta dalla poetessa Elena Medel e capace di rappresentare grandi nomi internazionali,... >>

Parco Poesia
3 November 2017

La pietra e le sue trasformazioni

Lorenzo Babini recensisce il nuovo libro di Massimiliano Mandorlo

I titoli dei libri di poesia di Massimiliano Mandorlo sono sempre brevi e iconici, essenziali, costruiti su dittologie che coinvolgono gli elementi primari della natura: Mareoltre (2009), Luce Evento (2012) e ora, appena pubblicato per la casa editrice Moretti&Vitali, Nella pietra. Si tratta di titoli significativi, che rappresentano appieno una poetica salda e fiduciosa nel valore della parola. Una poesia che non inclina o precipita nel silenzio e nell’indicibile, come molte esperienze contemporanee, ma che mira essa stessa a farsi silenzio, suggestione e... >>

Lorenzo Babini